Insert your custom message here. close ×
+

2016

– 13 maggio: Padova, prima esperienza con il gruppo Spirito Mediterraneo, con Maurizio Camardi (saxofoni, duduk, flauti etnici) e Mauro Palmas (liuto cantabile), e con la partecipazione di Alessandro Foresti (organo portativo) e Federico Sanesi (percussioni indiane).

2015

– 13 dicembre, Canzo (Co), primo concerto con il Milano Saxophone Quartet, quartetto di saxofoni composto da Damiano Grandesso (sax soprano), Stefano Papa (sax contralto), Massimiliano Girardi (sax tenore) e Andrea Mocci (sax baritono). Nel 2016 il repertorio, che in questa occasione è composto prevalentemente da brani dell’ambito natalizio, viene ampliato, con l’inserimento di canzoni facenti parte del repertorio di Antonella.
– 9 luglio: Latina, debutto in concerto con il pianista classico Andrea Bacchetti: vengono ripercorsi brani del repertorio di Antonella, inclusi alcuni del periodo elettronico con i Matia Bazar, raramente presentati in concerto, oltre a brani facenti parte del repertorio di Antonella solista ed alcuni omaggi ad altri autori. Gli arrangiamenti sono curati dal M° Stefano Barzan.
– 15 maggio: Ostuni, Teatro Roma, primo concerto con l’Hathor Plectrum Quartet, composto da: Antonio Schiavone, mandolino, Roberto Bascià, mandolino, Fulvio D’Abramo mandola, Vito Mannarini, chitarra.
– 21 marzo: Gorizia, piazza Transalpina, progetto “pot miru – via di pace”, con la partecipazione di 150 voci bianche italiane e slovene, l’orchestra Nova Filharmonija di Nova Gorica diretta dal M° Valter Sivilotti ed il cantante sloveno Vlado Kreslin.

2014

– 24 ottobre: Cremona, Cattedrale, primo concerto di musica sacra per organo e voce con il M° Fausto Caporali, con la partecipazione del Coro della Cattedrale e il “Quartetto Bazzini”.
– 23 agosto: Melpignano (Le), la “Notte della Taranta”, con l’Orchestra Popolare diretta dal M° Giovanni Sollima. Antonella interpreta “Pizzicarella” e “Damme na manu”.
– 2 agosto: Lecce, “Jazz Locomotive Festival” concerto con Mark Harris, pianoforte
Pippo D’Ambrosio, percussioni
“Vertere Strings Quartet”, quartetto d’archi.
– 11 luglio, Castello di Torrechiara (Pr), primo concerto “Recital Popular” con il gruppo “Del Barrio”, diretto da Hilario Baggini.
– 16 gennaio: Mantova, Teatro Bibbiena, prima rappresentazione di “Classica, che passione” con il quintetto di fiati “I Fiati Associati”, diretti dal M° Maurizio Mercelli.

2013

– 18 novembre: Parma, Teatro Regio, Premio internazionale “Sport Civiltà”, con Valter Sivilotti, pianoforte
e Alessandro Nidi, pianoforte.
– 5 novembre: Faenza (Bo), Teatro Masini, la “Misa Criolla” e “Navidad Nuestra” di Ariel Ramirez, con il gruppo “Del Barrio”, diretto da Hilario Baggini e il Coro “Costano Porta” diretto dal M° Antonio Greco.
– 31 agosto: Caulonia (Rc), “Kaulonia Tarantella Festival – Lu stessu cielu”, con il “Cavallaro & Papandrea Taranproject”, brani della tradizione popolare calabrese, con Mark Harris al pianoforte.
– 5 agosto: Milano, Palazzo Mezzanotte, primo concerto con il “Color Swing Trio”, Paolo Alderighi, pianoforte
Alfredo Ferrario, clarinetto – Christian Meyer, batteria.
– 24 luglio: Monte San Savino (Ar), primo concerto di “Universidiversi” con il quintetto diretto da Maurizio Camardi.
– 7 giugno: Grotte di Frasassi (An), tra musica e poesia, omaggio a Carlo Urbani, con le testimonianze di Laura Boldrini e Beniamino Marcone.
– 2 giugno: Cremona, Festival “Le corde dell’anima”, con la scrittrice Clara Sanchez e l’attrice Federica Fracassi.
– 23 marzo: Moscow (Russia), primo concerto a Dom Theatre con l’Artur Nazullin Septet: Gerard Aimoncè, pianoforte; Alexander Mindiashvili, violino; Artur Nazullin, clarinetto; Arsenij Chubacin, violoncello; Ildar Salahov, fisarmonica; Pavel Demidov, percussioni.
– 15 febbraio: Sanemo (Im), ospite di Marta sui Tubi al Festival di Sanremo, nell’interpretazione di “Nessuno”.
– 27 gennaio: Tel Aviv (Israele) “Enav Cultural Center”, concerto per la Giornata della Memoria.
– 1 gennaio: Milano, Basilica di San Marco, concerto con l’Orchestra di Nazaret.

2012

– 16 aprile: Roma, Teatro Parioli, debutto del concerto con Fabio Zeppetella, chitarra
e Ramberto Ciammarughi, pianoforte.
– 8 marzo: Villadossola (Vb), Teatro La Fabbrica, “La voce delle donne” con Roberto Olzer, pianoforte
Fabrizio Spadea, chitarra
Luca Gianninone, percussioni
Roberto Mattei, contrabbasso.
– 1 marzo: Chieti, Teatro Marrucino, seconda edizione del “Cicognini Festival” con brani del M° Alessandro Cicogni, con l’accompagnamento del Paolo Di Sabatino Trio.

2011

– 8 dicembre: Capranica (Vt), Chiesa di San Francesco, XII edizione del Premio nazionale La Casa delle Arti, Associazione Exodus di don Antonio Mazzi.
– 18 agosto: Laigueglia (Sv), unica collaborazione con Armando Corsi, chitarra
acustica.

2010

– 27 novembre: Genova, Palazzo Ducale, primo concerto con la Premiata Forneria Marconi.
– 28 agosto: Acireale (Ct), primo concerto con Francesco Buzzurro, chitarra
e Giuseppe Milici, armonica a bocca.
– 9 luglio: Santa Margherita Ligure (Ge), partecipazione al “Premio Bindi”, con l’esecuzione di brani del cantautore ligure, con Roberto Pronzato al pianoforte.
– 25 marzo: La Spezia, Teatro Municipale, primo concerto di “Contemporanea Tango”, con l’“Hyperion Ensemble”, diretti da Bruno Fiorentini.
– 17 marzo: Milano, Università Bocconi, “Jazz for Haiti”, esecuzione di “Aria sulla IV corda” di Bach e de “il viaggio” con Attilio Zanchi, contrabbasso
Bebo Ferra, chitarra
Gabriele Mirabassi, clarinetto.
– 31 gennaio: Milano, Basilica di San Marco, concerto con l’“Orchestra Under 13”, coordinata da Anna Mortara.

2009

– 21 e 22 dicembre: Betlemme e Gerusalemme (Israele), concerto di musica sacra con “I Virtuosi Italiani”, diretti da M° Alberto Martini. Esecuzione a cappella dell'”Ave Maria” di Gounod nella Grotta della Natività di Betlemme, Rai1.
– 3 dicembre: Torino, Auditorium del Lingotto Giovanni Agnelli, concerto “Musica che cura”, con la direzione musicale di Boosta e Gnu Quartet.
– 4 novembre: Torino, Teatro Gobetti, debutto del “Concerto senza titolo”, video e regia di ConiglioViola.
– 18 ottobre: Milano, Teatro Strehler, “Volgar Eloquio: musica, teatro, poesia in dialetto”, con Alessio Boni, Laura Marinoni, Anna Nogara, poesie e canzoni dialettali, con Paolo Di Sabatino e Roberto Colombo.
– 27 settembre: Rovereto, cortile del MA, Museo d’Arte Contemporanea, partecipazione al concerto del Coro e Orchestra giovanile di Rovereto.
– 4 settembre: fiume Tagliamento, all’interno del “Festival regionale del Racconto delle Terre di Mezzo”, con il pianista Glauco Venier, unica rappresentazione di canti della tradizione friulana.
– settembre: Berlino, pubblicazione del singolo “Ti sento” in collaborazione con Scooter, gruppo tecno tedesco. Il video è girato a Berlino, Stage Theater des Westens.
– 6 agosto: L’Aquila, Aditorium della Guardia di Finanza, concerto con l’“Orchestra Sinfonica dell’Abruzzo” diretta dal M° Francesco Santucci.
– 7 luglio: Genova, Porto Antico. Primo concerto con la “Banda di Piazza Caricamento”, diretta da Davide Ferrari.
– 4 e 5 maggio: Sassari, Teatro Verdi, “La Buona Novella”, di Fabrizio De Andrè con il “Coro dell’Associazione Polifonica Santa Cecilia”, diretta dal M° Gabriele Verdinelli, con Mariantonietta Azzu, voce recitante.
– 24 febbraio: New York (USA), “Sacrarmonia” con Mark Harris e Carlo Cantini.

2008

– 18 e 19 dicembre: Forlì, Teatro Diego Fabbri e Rimini, Teatro Novelli, concerto di musiche del Natale, con l’Orchestra Maderna, diretta dal M° Stefano Nanni.
– 23 e 24 settembre: Milano Teatro dell’Elfo. Rassegna “Milano oltre”, anteprima del progetto discografico “Pomodoro genetico” con Roberto Colombo, con la collaborazione del video artista Fabio Massimo Iaquone e il regista Luca Attilii.
– 15 settembre: Trento, Auditorium Santa Chiara, “Cjanta Vilotis”, canti popolari ladini con la partecipazione del gruppo Destràni Taràf, Marmar Cusine, Loris Vescovo & Caia Grimaz, con la direzione musicale di Roberto Colombo. I brani contenuti nell’album, registrato in questa occasione, fanno parte della raccolta Gartner, del periodo che va dal 1904 al 1915.
– 7 luglio: Mottola (Ta), Festival Internazionale della Chitarra, primo concerto de “i Guitart”, (Lucio Matarazzo, Oscar Bellomo, Gianvito Pulzone, Gianluca Allocca) quartetto di chitarre classiche, con repertorio di musiche dal Sud America.
– 20 aprile: Ravenna, teatro Alighieri, primo di una serie di concerti insieme a Stefano Ianne, con l’orchestra sinfonica diretta dal M° Valter Sivilotti.
– 12 aprile: Palermo, teatro Massimo, unica rappresentazione di “Summertime, ninna nanne dalla Sicilia e dal mondo” con l’orchestra del teatro Massimo, diretta dal M° Valter Sivilotti. Al fianco di Antonella cinque cantanti provenienti simbolicamente da diverse realtà regionali siciliane: Cecilia Pitino (Modica), Matilde Politi (Palermo), Clara Salvo (Trapani), Miriam Palma (Agrigento), Anita Vitale (Palermo).

2007

– 28 dicembre: Albiano (Tn), primo concerto con la Banda di Albiano, diretta dal M° Marco Somadossi. Seguiranno nel corso degli anni numerosi concerti con Orchestre di Fiati in varie regioni italiane.
– 17 e 18 novembre: Vicenza, Fiera, rappresentazione della fiaba musicale “L’orco”, scritta da Carlo Presotto, con Patrizia Laquidara e Giò Di Tonno e l’orchestra diretta dal M° Giorgio Bernabò.
– 19 settembre: Torino, Conservatorio, prima rappresentazione di “Mater”, con Lucilla Giagnoni, voce recitante.
– 10 luglio: Benevento, Teatro romano, rai1 “Un uomo in frac”, concerto tributo a Domenico Modugno, con l’orchestra diretta dal M° Roberto Colombo. Antonella esegue “Notte di luna calante” in duetto con Morgan.
– 10 giugno: Roma, teatro dell’Opera, debutto dell’opera “Pietra di diaspro” di Adriano Guarnieri, con la direzione del M° Pietro Borgonovo e la regia di Cristina Mazzavillani Muti, con la partecipazione dei cantanti Sonia Visentin, Alda Caiello, Ilaria Del Prete, Matelda Viola, Marco Lazzara e Gianluca Belfiori Doro con i live- electronics a cura di Alvise Vidolin. L’opera verrà poi replicata al Ravenna Festival il 22 giugno.
– 24 maggio: Roma, Auditorium, unico concerto “Interpretando Sandro Gindro, con l’attrice Lucilla Giagnoni e l’“Orchestra Konzert – Gebäude Florenz” diretta dal M° Andrea Dindo.
– 28 aprile: Senigallia (Ps), al teatro La Fenice debutto del concerto con la formazione di 12 saxofoni, contrabbasso
e batteria “Italian Saxophone Orchestra”, diretta dal M° Mondelci.
– 15 aprile: Lecce, teatro Politeama, concerto con l’orchestra “Melos Chorda” diretta dal M° Antonio Palazzo.

2006

– 13 dicembre: Roma, Auditorium, Sala Santa Cecilia, concerto con la “Palast Orchester”, brani degli ’30 e ’40 ed alcuni duetti con il cantante berlinese Max Raabe.
– 18 otoobre: Hong Kong (Cina), al “City Hall” concerto organizzato dalla Camera di Commercio.
– 29 settembre: Pesaro, teatro Bellini, concerto con la Banda della Polizia, diretta da M° Maurizio Billi, con la partecipazione del trombettista Marco Pierobon, il soprano Elizabeth Norbert Schultz e il Coro Filarmonico di Pesaro, in diretta su Rai1.
– 14 settembre: Belluno, debutto dello spettacolo “L’abitudine della luce” con la direzione artistica di Marco Goldin, con musiche di Roberto Colombo, Cristian Carrara e Antonio Rossi, su testi dello stesso Goldin. Antonella avrà modo di collaborare spesso nel corso degli anni, in occasione di mostre d’arte a Brescia e Rimini, organizzate da “Linea d’ombra”, diretta da Goldin.
– luglio: Pineto (Pe), debutto del programma “Souvenir d’Italie” con il quartetto jazz diretto da Renzo Ruggieri, fisarmonica, con – Paolo Di Sabatino, pianoforte
Massimo Moriconi, contrabbasso
Massimo Manzi, batteria. Il progetto musicale verrà poi pubblicato su cd nel febbraio 2007.
– 12 giugno: Tivoli (Roma), alla Villa Adriana con la “World Youth Orchestra” diretta dal M° Damiano Giuranna. Il concerto verrà poi replicato in dicembre alla Cattedrale di Cremona e all’Auditorium di Roma.
– 6 giugno: Fes (Marocco) “Sacrarmonia” al festival internazionale “Music Sacrées du Mond”, con “Arkè String Quartet”.
– 24 maggio: Mantova, al “Mantova Musica Festival”- “Omaggio a Umberto Bindi” con l’interpretazione di “Arrivederci”.
– 29 aprile: Pordenone, Teatro Verdi, il primo concerto con l’Orchestra Sinfonica del Friuli, diretta dal M° Valter Sivilotti: “Musiche dal mondo”.
– 9 febbraio: Carrara, Teatro Animosi, viene presentato il primo concerto con Maurizio Colonna, chitarra
classica e Frank Gambale, chitarra
acustica.

2005

– 17 dicembre: Alcamo, Palazzetto dello Sport, “Banda Popolare” diretta da Roy Paci. Antonella in duetto con i Fratelli Mancuso e una banda di 54 elementi dai 7 ai 70 anni.
– 11 dicembre: Roma, all’interno de Il Vittoriano, esibizione con il “Coro Sant’Ilario” e il “Coro Valle dei Laghi” in occasione della Giornata Internazionale della Montagna.
– 5 settembre: Berlino (Germania), presso la Synagoge de Rykestrasse, viene presentato il concerto di “lieder ebraici” con Amit Arieli, clarinetto, Giovanni Cifariello, chitarra, Carlo Cantini, pianoforte
e Roberto Colombo, pianoforte.
– 6 agosto: all’interno della rassegna “Suoni delle Dolomiti”, a Sega di Ala (Tn), Malga Fratte, il primo concerto di canti della montagna con il “Coro Sant’Ilario” e il “Coro Valle dei Laghi”.
– 10 luglio: Cagliari, Anfiteatro romano, rai1 “Le nuvole”, concerto tributo a Fabrizio De Andrè, con l’orchestra diretta dal M° Roberto Colombo. Antonella esegue “Amore che vieni, amore che vai” in duetto con Mario Venuti.
– 15 giugno: Milano, piazza Duomo, partecipazione al concerto “Sinfonia per mille chitarre”, diretto da Franco Mussida.
– 5 giugno: Roma, Stadio Flaminio, manifestazione “Vivere da campioni” in diretta su Rai International.
– 28 maggio: Bari, partecipazione al XXIV Congresso Eucaristico Nazionale.
– 14 maggio: Trapani, Teatro Tito Marrone, debutto con l’Orchestra di Teramo, diretta dal M° Toni Fidanza.
– 5 maggio: Padova, Civitas appuntamento con Carmen Lasorella al World Social Agenda, conferenza internazionale sull’educazione.
– 21 marzo: Assago (Mi), Forum, partecipazione con Maurizio Colonna alla chitarra
all’evento benefico “Music for Asia”.
– 14 febbraio: Roma, Chiesa di S. Maria in Ara Coeli, “Tra le tue braccia”, all’interno dell’evento “innamorati della pace”. Insieme ad Antonella il soprano Cecilia Gasdia, con l’Orchestra diretta dal M° Flavio Emilio Scogna.

2004

– 18 dicembre: Roma, sala Nervi, registrazione del “Concerto di Natale”.
– 8 ottobre: Bologna, al Teatro Duse, “Umana, Divina”, viaggio al femminile nella Commedia dantesca, un atto unico condotto da Lella Costa con i Kataklo’ e Antonella Ruggiero. Regia di Roberto Tarasco.
– 4 ottobre: a Loreto viene eseguita l'”Ave Maria” di Gounod, nella Santa Casa del Santuario, trasmessa su Rai1.
– 9 settembre: Napoli, piazza del Plebiscito: rai1 “Tributo a Lucio Battisti”, con l’orchestra diretta dal M° Peppe VessicchioLe Vibrazioni.
– settembre: il giorno 20 inizia la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica di Udmurtia, diretta dal M° Leonardo Quadrini, con un repertorio vario, che include anche alcuni brani del repertorio leggero di Antonella.
– 10 luglio: a Pergine (Tn) vengono eseguite alcune arie di Giacomo Puccini con l’Orchestra del laboratorio di “Pergine Spettacolo Aperto” diretta dal M° Pietro Borgonovo: questo “Omaggio a Puccini” sarà presentato solo in questa occasione.
– 20 giugno: presso il Teatro Dal Verme di Milano inizia la collaborazione con il M° Massimo Lambertini. Con l’orchestra I pomeriggi musicali verrà eseguito il repertorio “Quattro passi per Broadway”.
– 4 giugno: a New York, all’interno del “Brooklyn Film Festival” viene presentato il cd/dvd “Sacrarmonia”, registrato dal vivo a Bologna nel 2003.

2003

– dicembre: una serie di concerti con l’Orchestra Cantelli, diretta dal M° Alberto Veronesi, con il quale inizia una collaborazione che nel 2004 la porterà a Wertchester (N.Y.) e New York, con l’“Orchestra Sinfonica di Palermo”.
– 7, 8, 9 novembre: Jesi, Teatro Pergolesi, viene rappresentata la favola moderna tratta dal racconto «Tistou, les pouces verts» di Maurice Druon, “Pollici verdi”, con musiche di Roberto Colombo, Carlo Cantini e Antonio Rossi, su testi e con la regia di Adriana Zamboni, Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta dal M° Erasmo Gaudiomonte. Lo spettacolo verrà replicato il 14 dicembre a Brescia, Teatro Grande, con la direzione del M° Stefano Barzan.
– 25 ottobre: Roma, Aula “Paolo VI”, coprotagonista dell’opera “Vita nova” di Antonio Pappalardo, con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal M° Gianluigi Gelmetti, trasmessa da Rai1. Daniela Barcellona, Manuela Loffredo, Vittorio Grigolo e Ildar Abdrazakov sono gli interpreti con Antonella.
– 4 ottobre: Ruhr (Germania), in rappresentanza dell’Italia progetto “Canzoni”, con Antonella alla voce e alle percussioni
e Ivan Ciccarelli, percussioni. Stefano Bollani, Enrico Rava, Vinicio Capossela ed altri artisti hanno partecipato all’evento.
– 20 giugno: Festival “Sete Sois, Sete Luas”, in Portogallo, con il repertorio di fado “Omaggio ad Amalia Rodrigues”, con Arkè Strings Quartet e Ivan Ciccarelli, replicato poi in luglio a Roma, Villa Pamphili.
– 15 maggio: partecipazione al Festival “Strade del cinema” con la sonorizzazione del film muto “Broken Blossoms” di W. Griffith, vincendo il primo premio. Musiche di Roberto Colombo, Carlo Cantini e Antonella Ruggiero, eseguite da Roberto Colombo, Carlo Cantini e Ivan Ciccarelli.
– 10 maggio: Verona, “Teatro Romano”, unica collaborazione con la poetessa Ida Travi in “Canto del moribondo e del neonato” con musiche del M° Andrea Mannucci e con Patricia Zanco, voce recitante.
– 12 aprile: Verona, Teatro Filarmonici, inizia una lunga collaborazione con la formazione d’archi I Virtuosi Italiani, diretti dal M° Alberto Martini, culminata nei concerti di Betlemme e Gerusalemme del dicembre 2009.

2002

– 18 ottobre: Venezia, Pala Fenice, debutto dell’opera video “Medea” di Adriano Guarnieri, con l’Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice, diretta dal M° Pietro Borgonovo, regia di Giorgio Barberio Corsetti e creazioni video di Fabio Massimo Iaquone. Con Antonella sono i cantanti Sonja Visentin, soprano – Alda Caiello, contralto – Andrew Watts, controtenore. “Medea” ha ricevuto il premio “Franco Abbiati della Critica Musicale Italiana” XXII edizione.
– maggio: una serie di concerti con l’Orchestra Sinfonica de L’Aquila, diretta dal M° Luciano Di Giandomenico, con il repertorio “Quattro passi per Broadway”.
– aprile: inizia una lunga collaborazione con l’Orchestra Magna Grecia, diretta dal M° Piero Romano, presentando il repertorio “Sacrarmonia”, inclusi cinque concerti nelle principali cattedrali pugliesi.
– 21 marzo: Roma, piazza San Pietro, interpretazione dell'”Ave Maria” di Gounod alla presenza di Papa Giovanni XXIII, in diretta Rai 1, con Arkè Strings Quartet.
– 20 febbraio: partecipazione all’evento “Per una lira” presso il Teatro Metastasio di Prato, con la direzione musicale di Stefano Bollani, che accompagna Antonella in “Per una lira” di Lucio Battisti e “Amore lontanissimo”.

2000

– in dicembre inizia una lunga collaborazione con il quartetto d’archi Arkè Strings Quartet (Carlo Cantini, violino – Valentino Corvino, violino – Sandro Di Paolo, viola – Enrico Guerzoni, violoncello) e il percussionista Ivan Ciccarelli, che durerà fino al 2011 nei repertori “Sacrarmonia”, “Quattro passi per Broadway” e “Il fado, tributo ad Amalia Rodrigues”. Questa collaborazione porterà alla realizzazione di circa 150 concerti nelle principali cattedrali italiane e in alcuni teatri europei, oltre alla prestigiosa partecipazione al festival del 2006 “Music Sacrées du Mond” di Fes, Marocco.

1999/2000

– “Elementi”, una decina di concerti in altrettante rassegne, con musicisti dell’area jazz italiana: Riccardo Fioravanti, band leader e contrabbasso
Bebo Ferra, chitarra
Arup Kanti Das, tabla – Phil Drummy, sax soprano, didgeridoo, flauti e percussioni
Francesco Pellizzari, batteria.

1996

– partecipazione nel cd di Saturnino Celani “Zelig”, interpretando il brano “Shiva”.
– dieci concerti in apertura del tour italiano di Sting, presentando il repertorio del cd “Libera”.