Insert your custom message here. close ×
+

2016

– 13 maggio: Padova, prima esperienza con il gruppo Spirito Mediterraneo, con Maurizio Camardi (saxofoni, duduk, flauti etnici) e Mauro Palmas (liuto cantabile), e con la partecipazione di Alessandro Foresti (organo portativo) e Federico Sanesi (percussioni indiane).

2015

– 13 dicembre, Canzo (Co), primo concerto con il Milano Saxophone Quartet, quartetto di saxofoni composto da Damiano Grandesso (sax soprano), Stefano Papa (sax contralto), Massimiliano Girardi (sax tenore) e Andrea Mocci (sax baritono). Nel 2016 il repertorio, che in questa occasione è composto prevalentemente da brani dell’ambito natalizio, viene ampliato, con l’inserimento di canzoni facenti parte del repertorio di Antonella.
– 9 luglio: Latina, debutto in concerto con il pianista classico Andrea Bacchetti: vengono ripercorsi brani del repertorio di Antonella, inclusi alcuni del periodo elettronico con i Matia Bazar, raramente presentati in concerto, oltre a brani facenti parte del repertorio di Antonella solista ed alcuni omaggi ad altri autori. Gli arrangiamenti sono curati dal M° Stefano Barzan.
– 15 maggio: Ostuni, Teatro Roma, primo concerto con l’Hathor Plectrum Quartet, composto da: Antonio Schiavone, mandolino, Roberto Bascià, mandolino, Fulvio D’Abramo mandola, Vito Mannarini, chitarra.
– 21 marzo: Gorizia, piazza Transalpina, progetto “pot miru – via di pace”, con la partecipazione di 150 voci bianche italiane e slovene, l’orchestra Nova Filharmonija di Nova Gorica diretta dal M° Valter Sivilotti ed il cantante sloveno Vlado Kreslin.

2014

– 24 ottobre: Cremona, Cattedrale, primo concerto di musica sacra per organo e voce con il M° Fausto Caporali, con la partecipazione del Coro della Cattedrale e il “Quartetto Bazzini”.
– 23 agosto: Melpignano (Le), la “Notte della Taranta”, con l’Orchestra Popolare diretta dal M° Giovanni Sollima. Antonella interpreta “Pizzicarella” e “Damme na manu”.
– 2 agosto: Lecce, “Jazz Locomotive Festival” concerto con Mark Harris, pianoforte, Pippo D’Ambrosio, percussioni e “Vertere Strings Quartet”, quartetto d’archi.
– 11 luglio, Castello di Torrechiara (Pr), primo concerto “Recital Popular” con il gruppo “Del Barrio”, diretto da Hilario Baggini.
– 16 gennaio: Mantova, Teatro Bibbiena, prima rappresentazione di “Classica, che passione” con il quintetto di fiati “I Fiati Associati”, diretti dal M° Maurizio Mercelli.

2013

– 18 novembre: Parma, Teatro Regio, Premio internazionale “Sport Civiltà”, con Valter Sivilotti, pianoforte
e Alessandro Nidi, pianoforte.
– 5 novembre: Faenza (Bo), Teatro Masini, la “Misa Criolla” e “Navidad Nuestra” di Ariel Ramirez, con il gruppo “Del Barrio”, diretto da Hilario Baggini e il Coro “Costano Porta” diretto dal M° Antonio Greco.
– 31 agosto: Caulonia (Rc), “Kaulonia Tarantella Festival – Lu stessu cielu”, con il “Cavallaro & Papandrea Taranproject”, brani della tradizione popolare calabrese, con Mark Harris al pianoforte.
– 5 agosto: Milano, Palazzo Mezzanotte, primo concerto con il “Color Swing Trio”, Paolo Alderighi, pianoforte, Alfredo Ferrario, clarinetto, Christian Meyer, batteria.
– 24 luglio: Monte San Savino (Ar), primo concerto di “Universidiversi” con il quintetto diretto da Maurizio Camardi.
– 7 giugno: Grotte di Frasassi (An), tra musica e poesia, omaggio a Carlo Urbani, con le testimonianze di Laura Boldrini e Beniamino Marcone.
– 2 giugno: Cremona, Festival “Le corde dell’anima”, con la scrittrice Clara Sanchez e l’attrice Federica Fracassi.
– 23 marzo: Moscow (Russia), primo concerto a Dom Theatre con l’Artur Nazullin Septet: Gerard Aimoncè, pianoforte; Alexander Mindiashvili, violino; Artur Nazullin, clarinetto; Arsenij Chubacin, violoncello; Ildar Salahov, fisarmonica; Pavel Demidov, percussioni.
– 15 febbraio: Sanemo (Im), ospite di Marta sui Tubi al Festival di Sanremo, nell’interpretazione di “Nessuno”.
– 27 gennaio: Tel Aviv (Israele) “Enav Cultural Center”, concerto per la Giornata della Memoria.
– 1 gennaio: Milano, Basilica di San Marco, concerto con l’Orchestra di Nazaret.

2012

– 16 aprile: Roma, Teatro Parioli, debutto del concerto con Fabio Zeppetella, chitarra e Ramberto Ciammarughi, pianoforte.
– 8 marzo: Villadossola (Vb), Teatro La Fabbrica, “La voce delle donne” con Roberto Olzer, pianoforte, Fabrizio Spadea, chitarra, Luca Gianninone, percussioni, Roberto Mattei, contrabbasso.
– 1 marzo: Chieti, Teatro Marrucino, seconda edizione del “Cicognini Festival” con brani del M° Alessandro Cicogni, con l’accompagnamento del Paolo Di Sabatino Trio.

2011

– 8 dicembre: Capranica (Vt), Chiesa di San Francesco, XII edizione del Premio nazionale La Casa delle Arti, Associazione Exodus di don Antonio Mazzi.
– 18 agosto: Laigueglia (Sv), unica collaborazione con Armando Corsi, chitarra acustica.

2010

– 27 novembre: Genova, Palazzo Ducale, primo concerto con la Premiata Forneria Marconi.
– 28 agosto: Acireale (Ct), primo concerto con Francesco Buzzurro, chitarra e Giuseppe Milici, armonica a bocca.
– 9 luglio: Santa Margherita Ligure (Ge), partecipazione al “Premio Bindi”, con l’esecuzione di brani del cantautore ligure, con Roberto Pronzato al pianoforte.
– 25 marzo: La Spezia, Teatro Municipale, primo concerto di “Contemporanea Tango”, con l’“Hyperion Ensemble”, diretti da Bruno Fiorentini.
– 17 marzo: Milano, Università Bocconi, “Jazz for Haiti”, esecuzione di “Aria sulla IV corda” di Bach e de “il viaggio” con Attilio Zanchi, contrabbasso, Bebo Ferra, chitarra, Gabriele Mirabassi, clarinetto.
– 31 gennaio: Milano, Basilica di San Marco, concerto con l’“Orchestra Under 13”, coordinata da Anna Mortara.

2009

– 21 e 22 dicembre: Betlemme e Gerusalemme (Israele), concerto di musica sacra con “I Virtuosi Italiani”, diretti da M° Alberto Martini. Esecuzione a cappella dell'”Ave Maria” di Gounod nella Grotta della Natività di Betlemme, Rai1.
– 3 dicembre: Torino, Auditorium del Lingotto Giovanni Agnelli, concerto “Musica che cura”, con la direzione musicale di Boosta e Gnu Quartet.
– 4 novembre: Torino, Teatro Gobetti, debutto del “Concerto senza titolo”, video e regia di ConiglioViola.
– 18 ottobre: Milano, Teatro Strehler, “Volgar Eloquio: musica, teatro, poesia in dialetto”, con Alessio Boni, Laura Marinoni, Anna Nogara, poesie e canzoni dialettali, con Paolo Di Sabatino e Roberto Colombo.
– 27 settembre: Rovereto, cortile del MA, Museo d’Arte Contemporanea, partecipazione al concerto del Coro e Orchestra giovanile di Rovereto.
– 4 settembre: fiume Tagliamento, all’interno del “Festival regionale del Racconto delle Terre di Mezzo”, con il pianista Glauco Venier, unica rappresentazione di canti della tradizione friulana.
– 6 agosto: L’Aquila, Aditorium della Guardia di Finanza, concerto con l’“Orchestra Sinfonica dell’Abruzzo” diretta dal M° Francesco Santucci.
– 7 luglio: Genova, Porto Antico. Primo concerto con la “Banda di Piazza Caricamento”, diretta da Davide Ferrari.
– 4 e 5 maggio: Sassari, Teatro Verdi, “La Buona Novella”, di Fabrizio De Andrè con il “Coro dell’Associazione Polifonica Santa Cecilia”, diretta dal M° Gabriele Verdinelli, con Mariantonietta Azzu, voce recitante.
– 24 febbraio: New York (USA), “Sacrarmonia” con Mark Harris e Carlo Cantini.

2008

– 18 e 19 dicembre: Forlì, Teatro Diego Fabbri e Rimini, Teatro Novelli, concerto di musiche del Natale, con l’Orchestra Maderna, diretta dal M° Stefano Nanni.
– 23 e 24 settembre: Milano Teatro dell’Elfo. Rassegna “Milano oltre”, anteprima del progetto discografico “Pomodoro genetico” con Roberto Colombo, con la collaborazione del video artista Fabio Massimo Iaquone e il regista Luca Attilii.
– 15 settembre: Trento, Auditorium Santa Chiara, “Cjanta Vilotis”, canti popolari ladini con la partecipazione del gruppo Destràni Taràf, Marmar Cusine, Loris Vescovo & Caia Grimaz, con la direzione musicale di Roberto Colombo. I brani contenuti nell’album, registrato in questa occasione, fanno parte della raccolta Gartner, del periodo che va dal 1904 al 1915.
– 7 luglio: Mottola (Ta), Festival Internazionale della Chitarra, primo concerto de “i Guitart”, (Lucio Matarazzo, Oscar Bellomo, Gianvito Pulzone, Gianluca Allocca) quartetto di chitarre classiche, con repertorio di musiche dal Sud America.
– 20 aprile: Ravenna, teatro Alighieri, primo di una serie di concerti insieme a Stefano Ianne, con l’orchestra sinfonica diretta dal M° Valter Sivilotti.
– 12 aprile: Palermo, teatro Massimo, unica rappresentazione di “Summertime, ninna nanne dalla Sicilia e dal mondo” con l’orchestra del teatro Massimo, diretta dal M° Valter Sivilotti. Al fianco di Antonella cinque cantanti provenienti simbolicamente da diverse realtà regionali siciliane: Cecilia Pitino (Modica), Matilde Politi (Palermo), Clara Salvo (Trapani), Miriam Palma (Agrigento), Anita Vitale (Palermo).

2007

– 28 dicembre: Albiano (Tn), primo concerto con la Banda di Albiano, diretta dal M° Marco Somadossi. Seguiranno nel corso degli anni numerosi concerti con Orchestre di Fiati in varie regioni italiane.
– 17 e 18 novembre: Vicenza, Fiera, rappresentazione della fiaba musicale “L’orco”, scritta da Carlo Presotto, con Patrizia Laquidara e Giò Di Tonno e l’orchestra diretta dal M° Giorgio Bernabò.
– 19 settembre: Torino, Conservatorio, prima rappresentazione di “Mater”, con Lucilla Giagnoni, voce recitante.
– 10 luglio: Benevento, Teatro romano, rai1 “Un uomo in frac”, concerto tributo a Domenico Modugno, con l’orchestra diretta dal M° Roberto Colombo. Antonella esegue “Notte di luna calante” in duetto con Morgan.
– 10 giugno: Roma, teatro dell’Opera, debutto dell’opera “Pietra di diaspro” di Adriano Guarnieri, con la direzione del M° Pietro Borgonovo e la regia di Cristina Mazzavillani Muti, con la partecipazione dei cantanti Sonia Visentin, Alda Caiello, Ilaria Del Prete, Matelda Viola, Marco Lazzara e Gianluca Belfiori Doro con i live- electronics a cura di Alvise Vidolin. L’opera verrà poi replicata al Ravenna Festival il 22 giugno.
– 24 maggio: Roma, Auditorium, unico concerto “Interpretando Sandro Gindro, con l’attrice Lucilla Giagnoni e l’“Orchestra Konzert – Gebäude Florenz” diretta dal M° Andrea Dindo.
– 28 aprile: Senigallia (Ps), al teatro La Fenice debutto del concerto con la formazione di 12 saxofoni, contrabbasso
e batteria “Italian Saxophone Orchestra”, diretta dal M° Mondelci.
– 15 aprile: Lecce, teatro Politeama, concerto con l’orchestra “Melos Chorda” diretta dal M° Antonio Palazzo.

2006

– 13 dicembre: Roma, Auditorium, Sala Santa Cecilia, concerto con la “Palast Orchester”, brani degli ’30 e ’40 ed alcuni duetti con il cantante berlinese Max Raabe.
– 18 otoobre: Hong Kong (Cina), al “City Hall” concerto organizzato dalla Camera di Commercio.
– 29 settembre: Pesaro, teatro Bellini, concerto con la Banda della Polizia, diretta da M° Maurizio Billi, con la partecipazione del trombettista Marco Pierobon, il soprano Elizabeth Norbert Schultz e il Coro Filarmonico di Pesaro, in diretta su Rai1.
– 14 settembre: Belluno, debutto dello spettacolo “L’abitudine della luce” con la direzione artistica di Marco Goldin, con musiche di Roberto Colombo, Cristian Carrara e Antonio Rossi, su testi dello stesso Goldin. Antonella avrà modo di collaborare spesso nel corso degli anni, in occasione di mostre d’arte a Brescia e Rimini, organizzate da “Linea d’ombra”, diretta da Goldin.
– luglio: Pineto (Pe), debutto del programma “Souvenir d’Italie” con il quartetto jazz diretto da Renzo Ruggieri, fisarmonica, con Paolo Di Sabatino, pianoforte, Massimo Moriconi, contrabbasso, Massimo Manzi, batteria. Il progetto musicale verrà poi pubblicato su cd nel febbraio 2007.
– 12 giugno: Tivoli (Roma), alla Villa Adriana con la “World Youth Orchestra” diretta dal M° Damiano Giuranna. Il concerto verrà poi replicato in dicembre alla Cattedrale di Cremona e all’Auditorium di Roma.
– 6 giugno: Fes (Marocco) “Sacrarmonia” al festival internazionale “Music Sacrées du Mond”, con “Arkè String Quartet”.
– 24 maggio: Mantova, al “Mantova Musica Festival”- “Omaggio a Umberto Bindi” con l’interpretazione di “Arrivederci”.
– 29 aprile: Pordenone, Teatro Verdi, il primo concerto con l’Orchestra Sinfonica del Friuli, diretta dal M° Valter Sivilotti: “Musiche dal mondo”.
– 9 febbraio: Carrara, Teatro Animosi, viene presentato il primo concerto con Maurizio Colonna, chitarra classica e Frank Gambale, chitarra acustica.

2005

– 17 dicembre: Alcamo, Palazzetto dello Sport, “Banda Popolare” diretta da Roy Paci. Antonella in duetto con i Fratelli Mancuso e una banda di 54 elementi dai 7 ai 70 anni.
– 11 dicembre: Roma, all’interno de Il Vittoriano, esibizione con il “Coro Sant’Ilario” e il “Coro Valle dei Laghi” in occasione della Giornata Internazionale della Montagna.
– 5 settembre: Berlino (Germania), presso la Synagoge de Rykestrasse, viene presentato il concerto di “lieder ebraici” con Amit Arieli, clarinetto, Giovanni Cifariello, chitarra, Carlo Cantini, pianoforte
e Roberto Colombo, pianoforte.
– 6 agosto: all’interno della rassegna “Suoni delle Dolomiti”, a Sega di Ala (Tn), Malga Fratte, il primo concerto di canti della montagna con il “Coro Sant’Ilario” e il “Coro Valle dei Laghi”.
– 10 luglio: Cagliari, Anfiteatro romano, rai1 “Le nuvole”, concerto tributo a Fabrizio De Andrè, con l’orchestra diretta dal M° Roberto Colombo. Antonella esegue “Amore che vieni, amore che vai” in duetto con Mario Venuti.
– 15 giugno: Milano, piazza Duomo, partecipazione al concerto “Sinfonia per mille chitarre”, diretto da Franco Mussida.
– 5 giugno: Roma, Stadio Flaminio, manifestazione “Vivere da campioni” in diretta su Rai International.
– 28 maggio: Bari, partecipazione al XXIV Congresso Eucaristico Nazionale.
– 14 maggio: Trapani, Teatro Tito Marrone, debutto con l’Orchestra di Teramo, diretta dal M° Toni Fidanza.
– 5 maggio: Padova, Civitas appuntamento con Carmen Lasorella al World Social Agenda, conferenza internazionale sull’educazione.
– 21 marzo: Assago (Mi), Forum, partecipazione con Maurizio Colonna alla chitarra all’evento benefico “Music for Asia”.
– 14 febbraio: Roma, Chiesa di S. Maria in Ara Coeli, “Tra le tue braccia”, all’interno dell’evento “innamorati della pace”. Insieme ad Antonella il soprano Cecilia Gasdia, con l’Orchestra diretta dal M° Flavio Emilio Scogna.

2004

– 18 dicembre: Roma, sala Nervi, registrazione del “Concerto di Natale”.
– 8 ottobre: Bologna, al Teatro Duse, “Umana, Divina”, viaggio al femminile nella Commedia dantesca, un atto unico condotto da Lella Costa con i Kataklo’ e Antonella Ruggiero. Regia di Roberto Tarasco.
– 4 ottobre: a Loreto viene eseguita l'”Ave Maria” di Gounod, nella Santa Casa del Santuario, trasmessa su Rai1.
– 9 settembre: Napoli, piazza del Plebiscito: rai1 “Tributo a Lucio Battisti”, con l’orchestra diretta dal M° Peppe VessicchioLe Vibrazioni.
– settembre: il giorno 20 inizia la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica di Udmurtia, diretta dal M° Leonardo Quadrini, con un repertorio vario, che include anche alcuni brani del repertorio leggero di Antonella.
– 10 luglio: a Pergine (Tn) vengono eseguite alcune arie di Giacomo Puccini con l’Orchestra del laboratorio di “Pergine Spettacolo Aperto” diretta dal M° Pietro Borgonovo: questo “Omaggio a Puccini” sarà presentato solo in questa occasione.
– 20 giugno: presso il Teatro Dal Verme di Milano inizia la collaborazione con il M° Massimo Lambertini. Con l’orchestra I pomeriggi musicali verrà eseguito il repertorio “Quattro passi per Broadway”.
– 4 giugno: a New York, all’interno del “Brooklyn Film Festival” viene presentato il cd/dvd “Sacrarmonia”, registrato dal vivo a Bologna nel 2003.

2003

– dicembre: una serie di concerti con l’Orchestra Cantelli, diretta dal M° Alberto Veronesi, con il quale inizia una collaborazione che nel 2004 la porterà a Wertchester (N.Y.) e New York, con l’“Orchestra Sinfonica di Palermo”.
– 7, 8, 9 novembre: Jesi, Teatro Pergolesi, viene rappresentata la favola moderna tratta dal racconto «Tistou, les pouces verts» di Maurice Druon, “Pollici verdi”, con musiche di Roberto Colombo, Carlo Cantini e Antonio Rossi, su testi e con la regia di Adriana Zamboni, Orchestra Filarmonica Marchigiana diretta dal M° Erasmo Gaudiomonte. Lo spettacolo verrà replicato il 14 dicembre a Brescia, Teatro Grande, con la direzione del M° Stefano Barzan.
– 25 ottobre: Roma, Aula “Paolo VI”, coprotagonista dell’opera “Vita nova” di Antonio Pappalardo, con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal M° Gianluigi Gelmetti, trasmessa da Rai1. Daniela Barcellona, Manuela Loffredo, Vittorio Grigolo e Ildar Abdrazakov sono gli interpreti con Antonella.
– 4 ottobre: Ruhr (Germania), in rappresentanza dell’Italia progetto “Canzoni”, con Antonella alla voce e alle percussioni
e Ivan Ciccarelli, percussioni. Stefano Bollani, Enrico Rava, Vinicio Capossela ed altri artisti hanno partecipato all’evento.
– 20 giugno: Festival “Sete Sois, Sete Luas”, in Portogallo, con il repertorio di fado “Omaggio ad Amalia Rodrigues”, con Arkè Strings Quartet e Ivan Ciccarelli, replicato poi in luglio a Roma, Villa Pamphili.
– 15 maggio: partecipazione al Festival “Strade del cinema” con la sonorizzazione del film muto “Broken Blossoms” di W. Griffith, vincendo il primo premio. Musiche di Roberto Colombo, Carlo Cantini e Antonella Ruggiero, eseguite da Roberto Colombo, Carlo Cantini e Ivan Ciccarelli.
– 10 maggio: Verona, “Teatro Romano”, unica collaborazione con la poetessa Ida Travi in “Canto del moribondo e del neonato” con musiche del M° Andrea Mannucci e con Patricia Zanco, voce recitante.
– 12 aprile: Verona, Teatro Filarmonici, inizia una lunga collaborazione con la formazione d’archi I Virtuosi Italiani, diretti dal M° Alberto Martini, culminata nei concerti di Betlemme e Gerusalemme del dicembre 2009.

2002

– 18 ottobre: Venezia, Pala Fenice, debutto dell’opera video “Medea” di Adriano Guarnieri, con l’Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice, diretta dal M° Pietro Borgonovo, regia di Giorgio Barberio Corsetti e creazioni video di Fabio Massimo Iaquone. Con Antonella sono i cantanti Sonja Visentin, soprano – Alda Caiello, contralto – Andrew Watts, controtenore. “Medea” ha ricevuto il premio “Franco Abbiati della Critica Musicale Italiana” XXII edizione.
– maggio: una serie di concerti con l’Orchestra Sinfonica de L’Aquila, diretta dal M° Luciano Di Giandomenico, con il repertorio “Quattro passi per Broadway”.
– aprile: inizia una lunga collaborazione con l’Orchestra Magna Grecia, diretta dal M° Piero Romano, presentando il repertorio “Sacrarmonia”, inclusi cinque concerti nelle principali cattedrali pugliesi.
– 21 marzo: Roma, piazza San Pietro, interpretazione dell'”Ave Maria” di Gounod alla presenza di Papa Giovanni XXIII, in diretta Rai 1, con Arkè Strings Quartet.
– 20 febbraio: partecipazione all’evento “Per una lira” presso il Teatro Metastasio di Prato, con la direzione musicale di Stefano Bollani, che accompagna Antonella in “Per una lira” di Lucio Battisti e “Amore lontanissimo”.

2000

– in dicembre inizia una lunga collaborazione con il quartetto d’archi Arkè Strings Quartet (Carlo Cantini, violino – Valentino Corvino, violino – Sandro Di Paolo, viola – Enrico Guerzoni, violoncello) e il percussionista Ivan Ciccarelli, che durerà fino al 2011 nei repertori “Sacrarmonia”, “Quattro passi per Broadway” e “Il fado, tributo ad Amalia Rodrigues”. Questa collaborazione porterà alla realizzazione di circa 150 concerti nelle principali cattedrali italiane e in alcuni teatri europei, oltre alla prestigiosa partecipazione al festival del 2006 “Music Sacrées du Mond” di Fes, Marocco.

1999/2000

– “Elementi”, una decina di concerti in altrettante rassegne, con musicisti dell’area jazz italiana: Riccardo Fioravanti, band leader e contrabbasso, Bebo Ferra, chitarra, Arup Kanti Das, tabla – Phil Drummy, sax soprano, didgeridoo, flauti e percussioni, Francesco Pellizzari, batteria.

1996

– dieci concerti in apertura del tour italiano di Sting, presentando il repertorio del cd “Libera”.